Loading...

Imprese in vetrina

Come è dolce il raduno per gli Stadio e i loro fan con la “tortona” della Pasticceria Dora

Come è dolce il raduno per gli Stadio e i loro fan con la “tortona” della Pasticceria Dora

Sarà sempre “dolce” per gli Stadio il ricordo del raduno nazionale dei fan 2017 tenutosi lo scorso gennaio nella sede del quotidiano bolognese il Resto del Carlino.
Perché forte è stato l’abbraccio degli oltre duecento “sostenitori” accorsi all’evento e squisitamente gustosa l’immancabile sorpresa della festa: la “tortona” realizzata per l’occasione dalla Pasticceria Dora di San Giovanni in Persiceto con la “partnership” di Cna Bologna. “Un metro e ottanta per sessanta di pan di spagna, cioccolata e crema chantilly pari a circa trecento porzioni” spiega, con misurato orgoglio, Marco Capponcelli titolare della Pasticceria insieme ai genitori Dora e Mario e coadiuvato al banco vendita dalla moglie Maura.
“Abbiamo aderito con grande piacere a questa iniziativa – prosegue – una sfida intrigante per la quale abbiamo puntato su ingredienti classici adatti ad incontrare i gusti di tutti. Mi pare che abbia funzionato”.
Già rodato nelle super torte grazie anche all’esperienza maturata sul campo con quelle matrimoniali, il team della pasticceria ruota ancora attorno alla signora Dora che ha avviato l’attività nel 1970 e, sottolinea il figlio, “è più che mai saldamente al timone del laboratorio”.

La continuità garantita dalla conduzione familiare (e il supporto di 11 dipendenti) è certamente il principale ingrediente del gradimento riscosso nel tempo dalla pasticceria che, pure, ha i suoi fedeli fan. Come testimonia il simpatico ed emblematico post sulla loro pagina Facebook di un’affezionata cliente: “Non ricordo un compleanno senza la torta della Signora Dora”
“Il segreto è semplice – dice Capponcelli, 47 anni, cresciuto praticamente nel negozio ed entrato appieno nell’attività dal 1986 – materie prime di ottima qualità e fedeltà alle ricette di una volta”.
Così per la crema (“tutta latte farina e uova”), la cioccolata, la nocciola, lo zabaione dei gustosi bignè “tornati di gran moda”, per il restante vasto assortimento di paste e, ovviamente le torte. Incluse quelle per i bambini “decorate e illustrate con le figure dei loro personaggi preferiti – conclude Capponcelli – fra i quali, richiestissimi quest’anno, Masha e Orso, oppure Saetta, la simpatica automobile animata della Disney”.
Per i più grandi (oltre alla vendita al dettaglio) la Pasticceria Dora è l’ambiente ampio e confortevole (una quarantina di posti a sedere) dove gustare la colazione del mattino, il te con biscotti o una fetta di torta al pomeriggio, e, perché no, il classico aperitivo delle 19 o l’“apericena” nelle serate speciali.

Nome: Pasticceria Dora
Attività: Pasticceria
Indirizzo: Via Crevalcore 1/1, 40017 - San Giovanni in Persiceto (Bo)
Telefono: 051 821.342
Sito internet: www.pasticceriadora.it/
Facebook: facebook.com/PasticceriaDora/