Loading...

Imprese in vetrina

Borelli TC, quando fare rete è la chiave per raccogliere la sfida del mercato globale

Borelli TC, quando fare rete è la chiave per raccogliere la sfida del mercato globale

Dall’Appennino bolognese ai mercati internazionali. Guarda lontano in questo 2017 Mauro Borelli, Presidente della Borelli Transmission Components con sede nel comune di Castel di Casio.
Dopo alcuni anni “non facili”, nei quali anche il suo settore, quello della componentistica dei particolari meccanici (per i settori automobilistico, ascensoristico, agricolo e movimento terra), ha pagato gli effetti della crisi economica, gli ordini hanno ripreso un buon ritmo. E anche sulla scorta dei risultati di gennaio 2017, il mese migliore per fatturato dal 2012, il “fiuto” dell’imprenditore (oltre ad attente valutazioni) lo ha indotto a spingere sull’acceleratore.
“A marzo dovremmo formalizzare la nascita di una Rete di imprese – spiega Borelli, 73 anni, a capo dell’Azienda insieme alla moglie e ai figli – che ci vedrà operare in sinergia con altri tre soggetti e in grado di offrire così al cliente, con un ‘organico’ complessivo di 130 dipendenti, una risposta adeguata, di filiera. Dalla materia prima alla consegna del prodotto finito con in più la possibilità di interfacciarsi con un unico capo commessa”.
Obiettivo: raggiungere importanti clienti internazionali e aumentare il fatturato sull’estero ora pari al 20% del totale, che nel 2016 è stato di 5,4 milioni di euro. Nell’attuale sede dal 1970, quando con un socio (poi liquidato nel 2003) avviò l’attività, ha ora in programma anche un significativo ampliamento con l’implementazione di un capannone di 4.000 mq acquistato nel 2015.

“Era da un po’ di tempo – spiega Borelli – che, a partire dall’attuale portafoglio clienti (che già annovera marchi di prestigio, ndr), sentivamo la necessità di salire ulteriormente di scala. L’impresa italiana a mio parere soffre un po’ di nanismo. ‘Piccolo è bello’ poteva essere vero un tempo. Oggi, invece, almeno nel nostro settore, non è più sufficiente. E anche se hai un’ottima impresa, ben organizzata, con tecnologie all’avanguardia, alti standard di qualità, certificazioni e dipendenti aggiornati e formati, con quelle dimensioni non riesci a penetrare in determinate fette di mercato. Occorre proporsi ad un più alto livello e, con i partner giusti, la Rete di imprese ci è sembrata la soluzione giusta”.
In attesa di “fare rete”, la Borelli TC si è da qualche tempo accreditata su un Portale web specialistico per l’incontro fra domanda e offerta che, dice il Presidente, “ci consente di proporci come fornitori globali”. Pare che il canale funzioni. “Abbiamo ricevuto in sede la visita di una delegazione di un importante Gruppo mondiale del settore automobilistico – spiega, infatti, Borelli soddisfatto e con il dovuto riserbo – volevano conoscerci e vedere da vicino l’Azienda. Mi pare che sia andata bene. Vedremo”.

Nome: Borelli Transmission Components
Attività: Componentistica dei particolari meccanici
Indirizzo: Via Albert Sabin, 7 - 40030 Castel di Casio (BO)
Telefono: 0534 30082
Sito internet: www.borelli-tc.it